Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

GT Advanced elimina 727 posti di lavoro nella piantagione dell’Arizona

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

A livello di business e finanza internazionale, una notizia che ha allo stesso tempo interessato e preoccupato in molti è la bancarotta di GT Advanced, il partner di Apple designato all’estrazione dello zaffiro. Oltre a tutte quelle che possono essere le conseguenze sulle future produzioni di Cupertino, il fallimento dell’azienda cambia la vita di 727 operai che tornano a casa senza posto di lavoro.

gt advanced apple zaffiro

I licenziamento prevede una struttura di questo genere:

  • 524 addetti alla produzione
  • 108 posizioni dal reparto tecnico
  • 70 posti nel managment
  • 25 posizioni amministrative

Gli sfortunati coinvolti nel licenziamento sono stati avvisati giovedì e a quanto annuncia Linda Luman (vice presidente delle risorse umane di GT Advanced), il provvedimento avrà valore effettivo dal 15 Dicembre.

Che a rimetterci più di tutti sarebbero stati i dipendenti era un evento previsto sin dalla settimana scorsa quando l’azienda ha richiesto di fermare le attività di estrazione e lavorazione in Arizona.

Il tutto sarebbe causato da un mutuo di  440 milioni di dollari concesso da Apple al fine di acquistare l’equipaggiamento necessario all’estrazione dello zaffiro. Estrazione e lavorazione di cui GT Advanced a quanto pare non è in grado, poiché gli standard raggiunti non erano sufficienti a soddisfare le richieste di Apple che si è vista costretta a utilizzare il Gorilla Glass per la produzione di iPhone 6 e iPhone 6 Plus

Via | MacRumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.