CydiaGuideiPhone 6

ForceGoodFit, per ottimizzare velocemente Whatsapp allo schermo dell’iPhone 6 e 6 Plus

Siete stanchi di utilizzare una versione zoommata di Whatsapp su iPhone 6 ed iPhone 6 Plus? Grazie al Jailbreak ed un pratico Tweak potrete ovviare a questo problema. Andiamo a vedere come fare.

 guida-whatsapp

1. Per prima cosa, è necessario disporre di un dispositivo sbloccato. Qui trovate la guida per effettuare il Jailbreak.

2. A questo punto, aprite Cydia, ed installate il Tweak ForceGoodFit.

3. Una volta installato, entrate in Impostazioni e scorrete il menu fino a trovare ForceGoodFit. Selezionate l’etichetta “Enabled in Application” ed otterrete un elenco di tutte le applicazioni native e quelle installate nel vostro iPhone.

IMG_2465 IMG_2467 IMG_2468

4. Scegliete Whatsapp dall’elenco e spuntatelo. Allo stesso modo potrete selezionare anche altre applicazioni non ottimizzate agli schermi HD Retina.

5. Tornate indietro e cliccate il tasto Respring che trovate in alto a destra nella pagina di ForceGoodFit. La schermata verrà riavviata e vi ritroverete in Lockscreen dopo pochi secondi. 

Non vi resta che aprire Whatsapp e godervi tutte le schermate e le conversazioni in alta definizione, per riflettere la nuova risoluzione dei vostri schermi. Ecco la differenza su un iPhone 6:

IMG_2461 IMG_2469

Il Tweak funzione molto bene, tranne che per in un piccolo particolare. La barra inferiore di Whatsapp, appare più corta del normale ma non appena facciamo comparire la tastiera e parliamo con un amico, allora viene visualizzata correttamente. In attesa di un aggiornamento ufficiale questa soluzione non è affatto male.

bug-whatsapp

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!