Proprio oggi, in seguito al rilascio di iOS 8.1.1, Apple ha pubblicato un documento di supporto in cui vengono elencati tutti i problemi di sicurezza risolti. Per ogni vulnerabilità, sono stati aggiunti i crediti verso chi le ha scoperte ed il TeamPang, creatori del Jailbreak, sono stati elogiati per ben tre volte.

pangu 8 jailbreak mac

Di seguito quanto emanato nel documento di Apple e i dettagli relativi alle su citate falle.

Dyld

  • Disponibile per iPhone 4s e successivi, iPod touch di quinta generazione e successivi, iPad 2 e successivi.
  • Effetto: un utente può eseguire codici non autorizzati
  • Descrizione: Problema nella gestione di file eseguibili Mach-O con segmenti sovrapposti. Questo problema è stato risolto attraverso una migliore convalida delle dimensioni dei segmenti.
  • CVE-ID: CVE-2014-4455 : @PanguTeam

Kernel

  • Disponibile per iPhone 4s e successivi, iPod touch di quinta generazione e successivi, iPad 2 e successivi.
  • Effetto: un’app malintenzionata potrebbe eseguire arbitrariamente alcuni codici con privilegi di sistemi.
  • Description: Problema di convalida nella gestione di alcuni campi di metadata di oggetti iOSaredDataQueue. Il problema è stato risolto con il trasferimento dei metadata in un altra posizione del sistema.
  • CVE-ID: CVE-2014-4461 : @PanguTeam

Sandbox Profiles

  • Disponibile per iPhone 4s e successivi, iPod touch di quinta generazione e successivi, iPad 2 e successivi.
  • Effetto: un’app malintenzionata potrebbe lanciare codici binari su alcuni dispositivi
  • Description: Un problema di autorizzazioni nella modalità di Debug che permetteva l’injection iniziale delle applicazioni. Il problema è stato risolto modificando la sandbox.
  • CVE-ID: CVE-2014-4457 : @PanguTeam

Con la risoluzione di tutte queste falle di sicurezza, Apple ha reso il Jailbreak impossibile su iOS 8.1.1 e probabilmente Pangu non verrà più aggiornato per supportare le prossime versioni di iOS 8.

Via | iClarified