Chi ha seguito vagamente la vicenda saprà della bancarotta annunciata da GT Advanced, principale partner di Apple nella produzione dei display in zaffiro. Nonostante tutto, pare che non sia nei piani di Apple abbandonare i siti di lavoro in Mesa, Arizona, che verranno convertiti per un altro scopo.

gt-advanced-apple-zaffiro

Secondo quanto riportato da Bloomberg, Apple avrebbe confermato alle autorità cittadine il suo impegno a preservare i posti di lavoro precedentemente soggetti all’ex partner.

Il funzionario comunale di Mesa, Christopher Brady, è stato molto felice nell’apprendere che la società californiana utilizzerà gli edifici per altri scopi salvando così moltissimi posti di lavoro. Già un mese fa Cupertino aveva dichiarato che non sarebbe rimasta indifferente a quanto stava accadendo agli operai della GT Advanced e, secondo alcuni piani municipali, gli stabilimenti sarebbero dovuti essere commutati in impianti con fonti energetiche pulite. La presenza di Apple sul territorio, inoltre, stuzzica molto la curiosità di terze aziende che, probabilmente, hanno ancora più ragioni per stabilirsi in zona.

Non ci resta che aspettare futuri sviluppi per capire cosa ne farà Apple degli stabilimenti.

Via | iDwonloadBlog