TaiG rilascia il Jailbreak per iOS 8.1.1 e 8.2 beta

29/11/2014

Dopo il blocco del jailbreak del team Pangu dovuto ad iOS 8.1.1, questa mattina TaiG ha rilasciato il jailbreak per iOS 8.1.1 e iOS 8.2 beta. Il nome forse vi sarà familiare, il team TaiG si è fatto conoscere occasione delle controversie dello scorso autunno dovute all’app store cinese di terze parti.

taigjb

La scelta del team di pubblicare il jailbreak in questo momento è quantomeno sorprendente, dato che il JB del team Pangu è stato bloccato solo due settimane fa e che Apple sta già testando iOS 8.2. Il motivo di tale decisione, secondo MuscleNerd, sarebbe di natura economica.

MuscleNerd, nonostante ne abbia praticamente confermato la legittimità, ha comunque suggerito di aspettare qualche giorno prima di procedere con l’installazione. Secondo la community il team TaiG non è proprio il sinonimo di affidabilità, problemi riguardanti la stabilità e la sicurezza potrebbero essere infatti dietro l’angolo.

Dispositivi compatibili

Secondo il sito di TaiG, il nuovo jailbreak è compatibile con i seguenti dispositivi con iOS 8.x:

  • iPod Touch 5G
  • iPhone 4s, iPhone 5, iPhone 5s, iPhone 5c, iPhone 6, iPhone 6 Plus
  • iPad 4, iPad mini, iPad mini 2, iPad mini 3, iPad, iPad Air, iPad Air 2

Per scaricare il Jailbreak del team TaiG, al momento disponibile solo per Windows, cliccate qui. Noi di iSpazio stiamo già effettuando i primi test e a breve pubblicheremo la nostra accurata guida per l’installazione.

Dopo il blocco del jailbreak del team Pangu dovuto ad iOS 8.1.1, questa mattina TaiG ha rilasciato il jailbreak per…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.