Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Apple ispira l’FCC statunitense per risolvere il problema dei furti degli smartphone

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Sono in molti i report secondo cui l’utilizzo dei prodotti iOS ha drasticamente diminuito il numero dei furti di smartphone. Ovviamente il fenomeno non si è estinto e la FCC statunitense (Federal Communications Commission) volendo diminuire ulteriormente il problema decide di ispirasi al sistema Apple del blocco dei dispositivi.

Activation lock

Il team di lavoro guarda ad Activation Lock di iOS con molto interesse, un mezzo di sicurezza già lodato in passato dalle polizie di New York, Londra e  San Francisco.

Dalla sua introduzione in iOS 7, infatti, Activation Lock riduce la percentuale dei furti di smartphone a San Francisco del 38%, a New York furti e rapine di iPhone diminuiscono rispettivamente del 19% e 29%, mentre Londra registra una diminuzione dei furti di iPhone del 24%.

Suggerimento della Mobile Device Theft Prevention (MDTP) alla FCC è quello di elaborare un framework nazione in comune che, ispirato al metodo già elaborato da Apple con Trova il mio iPhone, renda i dispositivi rubati dei costosi fermacarte inibendone quindi il furto da parte di malintenzionati.

Assicuratevi di aver abilitato Trova il mio iPhone seguendo il percorso Impostazioni >> iCloud >> Trova il mio iPhone.

Via | iMore

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.