AppleNotizie

Che fine ha fatto Scott Forstall?

Scott Forstall è stato per anni a capo della divisione iOS, curando ogni aggiornamento fino ad iOS 6. Nell’Ottobre del 2012 è stato allontanato da Apple, probabilmente a causa dei problemi con l’applicazione Mappe, e da quel giorno non si hanno più notizie di lui. Forstall è stata una figura di assoluto rispetto per Cupertino e per tutto il mondo tecnologico.

scott-forstall

La sua carriera si è svolta al fianco di Steve Jobs, seguendo i vari progetti che lo hanno visto protagonista, perfino quando lavorava alla NeXT. Forstall ha il merito di aver creato Carbon, la tecnologia che permise agli sviluppatori di rendere compatibili le applicazioni del vecchio Mac OS con OS X. Successivamente si è occupato del sistema operativo per iPhone ed iPad sui quali conosce tantissimi segreti.

Lavorativamente parlando, Forstall era geniale. Dal punto di vista personale invece, pare fosse una persona egocentrica ed arrogante con un carattere scontroso poco adatto al lavoro di gruppo. Tuttavia, non è dato sapere di cosa si stia occupando adesso.

Secondo l’analista Neil Cybar, Forstall ha ricevuto un importante bonus in azioni Apple per 60 milioni di dollari. Tuttavia, si tratterebbe di azioni con restrizione che si convertono in azioni normali solo dopo aver rispettato un determinato accordo a contratto. Ne consegue che essendo custode di molti segreti della società, Apple abbia utilizzato questo stratagemma per tenerlo lontano dai riflettori, fino a quando tutti i prodotti e le novità di cui Scott era già a conoscenza non vedranno la luce con un’effettiva commercializzazione.

Si pensa che Forstall sappia già tutto riguardo l’Apple Watch, il suo sistema operativo e le modalità di comunicazione con l’iPhone. Il lancio di questo dispositivo è previsto per i primi mesi del 2015 per cui è probabile che dopo questa data rivedremo Scott impegnato in qualche nuovo ambito, che sia di Apple o meno.

Ricordiamo che durante il suo operato in Apple, Scott era davvero molto apprezzato e quotato, tant’è che si pensava avrebbe preso il posto di Steve Jovs nella guida della società.

Via | Aboveavalon

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!