Multa di mezzo milione di euro per TripAdvisor: false recensioni presenti sul portale

23/12/2014

Quando si tratta di capire se un pub, un ristorante o un albergo sono adatti alle nostre esigenze, sono in molti gli utenti che affidano la loro scelta a portali come TripAdvisor. Disponibile anche per iOS con un’ app dedicata, il portale viene multato dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) per non aver vigilato adeguatamente su false recensioni presenti sul portale.

tripadvisor

Essendo il portale basato sulle recensioni fatte dagli utenti che in via teorica hanno avuto modo di visitare le strutture di cui parlano è facile capire che la possibilità di incappare in una falsa recensione, scritta magari dal proprietario dell’attività stessa, è molto alta.

Immagine per TripAdvisor: hotel ristoranti

TripAdvisor: hotel ristoranti

TripAdvisor
Gratis

Proprio per questo l’AGCM contesta al portale di proporsi alla community delle strutture ricettive alberghiere come un punto di riferimento ufficiale.

TripAdvisor pubblicizza la propria attività mediante claim commerciali che, in maniera particolarmente assertiva, enfatizzano il carattere autentico e genuino delle recensioni, inducendo così i consumatori a ritenere che le informazioni siano sempre attendibili in quanto espressione di reali esperienze turistiche.

Il portale dal canto suo ha intenzione sia di rivedere i suoi termini di giudizio delle recensioni postate sia di ricorrere in appello per la multa ricevuta.

Via | Reuters

Quando si tratta di capire se un pub, un ristorante o un albergo sono adatti alle nostre esigenze, sono in…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.