Parallels Access si aggiorna ed introduce il supporto ad iPhone 6 e 6 Plus, una nuova versione per web e tanto altro ancora

16/01/2015

Immagine per Parallels Access

Parallels Access

Parallels International GmbH
Gratis

Parallels Access ha ricevuto un importante aggiornamento che introduce il supporto ad iPhone 6 e iPhone 6 Plus, un nuovo file manager, una nuova versione per il web e tanto altro ancora. L’applicazione di Parallels Access è stata rilasciata lo scorso anno per iPhone, e permette di controllare Mac e Pc Windows tramite un dispositivo Apple o Android.

Oltre al supporto per le risoluzioni dei nuovi iPhone 6 e 6 Plus, la versione 2.5 di Parallels Access introduce il File Manager, che, sfruttando i nuovi strumenti di iOS 8, permette di lavorare meglio con altre applicazioni, come Dropbox e Google Drive.

ipad_air_2_h_view_local_files

Il File Manager vi consente di:

  • archiviare i file localmente con Parallels Access e visualizzarli in anteprima
  • visualizzare e copiare i file dagli account di archiviazione su cloud di Dropbox e Google Drive
  • ricercare i file su computer remoti
  • aprire i file in Parallels Access da altre app sui dispositivi iOS
  • trasferire i file archiviati localmente a computer remoti e aprirli con applicazioni desktop
  • condividere i file con gli strumenti di condivisione di iOS

mac-from-ie-on-win7

L’update introduce anche nuove impostazioni per il controllo dell’audio, che permettono all’utente di decidere se riprodurre l’audio dal dispositivo mobile o dal computer remoto.

Un’ulteriore novità da considerare è il supporto per il web. Accedendo infatti al sito web di Parallels Access, è ora possibile accedere ad un altro computer tramite il browser web di un altro computer.

Novità nella versione 2.5:

  • Supporto per iPhone 6 e iPhone 6 Plus
  • Nuovo File Manager
  • Supporto per il Document Picker di iOS 8 per copiare e visualizzare i file di altre app in Parallels Access
  • Possibilità di riprodurre suoni da un computer remoto quando l’app viene eseguita in background
  • Possibilità di riprodurre suoni sul tuo dispositivo mobile tramite AirPlay o un computer remoto
  • Miglioramenti della lente di ingrandimento Lock’n’Go
  • Ottimizzazione delle prestazioni e della stabilità

Parallels Access richiede l’installazione di Parallels Access Agent su Mac (OS X 10.7 Lion o versioni successive) o PC (Windows 7 o Windows 8). Basta seguire le istruzioni in Parallels Access su iPhone o iPad per scaricare Parallels Access Agent e installarlo sul computer.

Richiede iOS 7.0 o versioni successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. Questa app è ottimizzata per iPhone 5, iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

Parallels AccessParallels International GmbHGratis Parallels Access ha ricevuto un importante aggiornamento che introduce il supporto ad iPhone 6 e iPhone…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.