Da quando è stata ufficializzata, Apple Pay non solo ha visto un consenso sempre crescente degli utenti, ma anche dei venditori che si stavano man mano convertendo alla nuova tecnologia. Ostacolo principale alla diffusione del nuovo metodo di pagamento, ora Apple Pay è accettata in più di 200,000 distributori automatici, negozi e parchimetri.

cresce apple pay compatibile

USA Technologies è un’azienda che gestisce moltissimi distributori automatici negli Stati Uniti. Il capo esecutivo dell’azienda ha recentemente annunciato la compatibilità delle sue macchine con il nuovo metodo di pagamento Apple, un provvedimento che avrà applicazione praticamente immediata. USA Technologies non solo crede che, rappresentando il futuro dei pagamenti, l’aggiornamento dei distributori fosse obbligatorio, ma è convinto che questo porterà ad un aumento delle vendite soprattutto nel primo periodo dove gli utenti saranno curiosi di testare il nuovo metodo e il nuovo smartphone.

Vending-Machine

I distributori USA Technologies erano già dotati in maniera nativa della tecnologia NFC e quindi non ci sarà bisogno di azioni di aggiornamento o bonifica a livello hardware, vi piacerebbe comprare uno snack al distributore dell’università avvicinando il vostro iPhone?

Via | RedmondPie