Probabilmente ricorderete del fallimento e la chiusura dell’area per l’estrazione dello zaffiro in Arizona a cui faceva capo GT Advanced. La zona, ormai rimasta in disuso, verrà utilizzata da Apple per la costruzione del suo quinto Data Center.

gt advanced

Il progetto che vede il riutilizzo della zona precedentemente occupata da GT Advanced in Arizona accoglierà quello che sarà il principale Data Center di Apple, ovvero il centro di coordinazione per gli altri 4 dislocati in varie regioni.

Lo stabilimento per l’estrazione e la lavorazione dello zaffiro avrebbe dovuto creare 2.000 posti di lavoro rappresentando una forte fonte di approvvigionamento di componenti Apple per gli Stati Uniti. Al fallimento del progetto, GT Advanced Technologies ha presentato istanza di protezione dalla bancarotta a causa di problemi con l’impianto in Mesa, evidenziando il rischio del licenziamento di 700 dipendenti.

La bonifica per la trasformazione del sito di estrazione in quello che sarebbe il data center di Apple più grande al mondo  inizierà nel 2016 e accoglierà inizialmente 150 persone. Sempre in linea con la sua politica filo ambientalista, Apple costruirà inoltre un impianto per l’accumulo di energia solare.

Data la trasformazione del sito di Mesa in un Data Center, in molti escludono la presenza del vetro zaffiro nelle prossime produzioni di iPhone.

Via | RazorianFly