Concorrenza

Ecco come ottenere ben 100GB di storage su Microsoft One Drive per 2 anni

Il Cloud Storage è ormai il sistema più utile ed utilizzato per archiviare i propri dati con la possibilità di accedervi da qualunque dispositivo. Immagazzinare foto, documenti, video e file di qualunque tipo in uno spazio virtuale ci consente sia di liberare la memoria fisica del dispositivo, sia di ampliarla notevolemente.

onedriveapple

Indispensabili su tutti gli smartphone con uno storage da 16GB, questo tipo di servizi cloud sono diventati sempre più popolari a partire da DropBox, passando per Amazon Cloud Drive, iCloud, Google Drive, MEGA ed ovviamente anche OneDrive di Microsoft.

[app_477537958]

Nativamente, OneDrive offre 15GB di storage gratuiti a tutti gli utenti che creano un account, ma grazie ad una promozione è ora possibile aggiungere ben 100GB di storage gratuito per due anni al proprio account, ottenendo ben 115GB complessivi utili per archiviare tutto ciò che desideriamo.

Effettuare l’upgrade del proprio account per ricevere i 100GB in regalo è davvero semplice. Tutto quello che dovrete fare sarà accedere a questo link ed effettuare il login.

Schermata 2015-02-17 alle 16.59.30

Noterete subito una schermata che vi confermerà l’avvenuto upgrade di 100 GB e potrete subito sfruttare a pieno OneDrive sia dal Web sia attraverso le applicazioni per iPhone, Android e Windows Phone. Pochi giorni fa Microsoft ha introdotto la possibilità di creare album fotografici direttamente dal servizio cloud, per organizzare in maniera impeccabile tutte le proprie foto.

[appscreens_477537958]

L’applicazione per iPhone può essere anche protetta con il TouchID. Provatela.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!