Notizie

Shazam riconoscerà gli oggetti che inquadriamo con la fotocamera proprio come fa con la musica

Shazam non vuole fermarsi al riconoscimento dei brani musicali e durante una conferenza tenutasi nel corso del Mobile World Congress, il CEO ha annunciato:

ahazam

Shazam è una realtà ben consolidata per quanto riguarda il riconoscimento dei brani musicali. Ora vogliamo di più. Vogliamo espandere l’universo, offrendo nuove possibilità a chi utilizza la nostra applicazione. Il pulsante blu che gli utenti amano resterà sempre nella schermata principale, ma presto faremo anche tanto altro.

La nuova funzione annunciata, rappresenta una sorta di quello che otteniamo con Google Goggles, ovvero Shazam permetterà di riconoscere anche gli oggetti.

Basterà servirsi di una fotocamera per fare una foto ad un oggetto piuttosto che un monumento ed ottenere il riconoscimento dello stesso con una serie di informazioni a riguardo. Non avremo più bisogno di guide turistiche per conoscere la storia dei luoghi, monumenti, palazzi ed oggetti che vedremo.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!