Notizie

La sede del “Project Titan” di Apple potrebbe essere il campus di Sunnyvale

Il “Project Titan” di Apple, il tanto vociferato progetto relativo alla prima auto elettrica della società californiana, potrebbe essere strettamente collegato al campus a Sunnyvale (città della California) affittato da Apple lo scorso anno, e che si trova a pochi minuti dal principale campus 1 Infinite Loop di Cupertino.

applecar

Secondo “due persone a conoscenza del progetto“, Apple ha recentemente ricevuto alcune “spedizioni” all’indirizzo del campus di Sunnyvale che potrebbero essere collegate allo sviluppo del progetto.

Secondo una fonte di AppleInsider vicina al progetto “Titan”, diversi nuovi dipendenti assunti da Apple, molti dei quali provenienti da Tesla, hanno lavorato fuori dal campus di Sunnyvale. Questa persona afferma che alcuni dei progetti in corso non sono stati trattatati come “molto segreti” all’interno dell’azienda.

Si dice che l’edificio in cui verrà costruita l’auto viene chiamato con il nome in codice “SG5”.

12143-5763-175-l

La presenza di Apple al cumpus non è ormai più un segreto, ma AppleInsider crede che Apple sia legata ad un’altra società operante presso il sito. Tale società, SixtyEight Research, dichiara di occuparsi di ‘ricerche di mercato’, ma non ci sono prove pubbliche di operazioni reali in questo campo. Invece, l’edificio affidato attualmente a tale azienda ha ricevuto i permessi per la costruzione di una “auto work area” e un “repair garage“. Considerato ciò è più che lecito pensare ad una partnership tra le due società nata per la creazione della prima auto firmata Apple.

Via | MacRumors

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!