Apple richiede ai network TV una collaborazione diretta per il suo futuro servizio di streaming

02/04/2015

Ultimamente abbiamo visto come Apple stia tentando di addentrarsi sempre di più nella vita e soprattutto nelle case dei suoi utenti grazie a progetti di domotica, la chiacchierata iCar e il futuro servizio di streaming multimediale. Proprio su quest’ultimo, l’azienda californiana ha richiesto un intervento diretto dei network che faranno parte del suo abbonamento affidando loro alcuni dettagli del progetto.

streaming tv apple

Le trattative per la realizzazione del progetto sono tenute da Eddy Cue, Senior Vice President Internet Software and Service di Apple. Il VP, unitamente agli atri big dell’azienda, ha riflettuto che la gestione del servizio di streaming è un compito abbastanza oneroso in fatto di tempo e risorse, decidendo così di lasciare il tutto nelle mani di alcuni network al fine di concentrarsi nei settori dove l’azienda eccelle: software e hardware.

Da quanto sappiamo, Apple è a lavoro con diversi partner per la realizzazione del progetto come CBS, ABC, Fox, Discovery, Disney e Viacom. Il servizio, secondo moli, verrà presentato in occasione della annuale WWDC di Giugno.

Via | Re/Code

Ultimamente abbiamo visto come Apple stia tentando di addentrarsi sempre di più nella vita e soprattutto nelle case dei suoi…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.