ConcorrenzaNotizie

Huawei lavora al 5G in un nuovo centro di ricerca in Belgio

In occasione dell’European Business Summit (EBS) di Bruxelles, l’emergente compagnia cinese HuaWei ha presentato ufficialmente il nuovo European Research Institute (ERI) con sede a Leuven in Belgio. Obiettivi del centro è rafforzare il rapporto tra l’azienda e l’industria europea e molto altro ancora.

huawei

Pare infatti che l’ERI sarà il punto di riferimento dei 18 centri dislocati in 8 Paesi europei con a seguito una forza lavoro di 1.200 persone occupate in attività di ricerca e sviluppo.

La società sta supportando numerosi progetti di ricerca per portare il 5G in Europa come il METIS e il 5G-PPP conducendo al contempo ricerche presso il 5G Innovation Centre dell’Università del Surrey nel Regno Unito.

Questo passo dell’azienda in Europa è ulteriore sintomo di coem l’economia cinese sia in forte espansione sia dal punto di vista finanziario sia da quello tecnologico, per non parlare dei numerosi posti di lavoro offerti ai cittadini europei.

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!