AppleNotizie

Apple pubblica l’elenco dei comandi vocali supportati da Siri per controllare gli oggetti HomeKit

Con l’arrivo dei primi prodotti che supportano la piattaforma HomeKit di Apple dedicata alla domotica, la società di Cupertino ha aggiornato la sua pagina di supporto con l’elenco completo dei comandi vocali supportati da Siri.

homekitapple

Tra i comandi supportati da Siri, l’assistente vocale dei dispositivi iOS, sono presenti quelli che effettivamente tutti si aspettavano, come quelli per accendere o spegnere accessori e/o regolarne le impostazioni. Chiaramente nuovi dispositivi verranno lanciati in futuro sul mercato, ma per ora la lista dei comandi supportati indicata da Apple include:

  • “Turn on the lights” or “Turn off the lights.”
  • “Dim the lights” or “Set the brightness to 50%.”
  • “Set the temperature to 68 degrees.”
  • “Turn on the coffee maker.”
  • “Turn on the upstairs lights.”
  • “Turn off Chloe’s light.”
  • “Turn down the kitchen lights”
  • “Dim the lights in the dining room to 50%.”
  • “Make the living room lights the brightest.”
  • “Set the Tahoe house to 72 degrees.”
  • “Set the thermostat downstairs to 70.”
  • “Turn on the printer in the office.”
  • “Set up for a party, Siri.”
  • “Set the dinner scene.”
  • “Set my bedtime scene.”

Apple ricorda inoltre, per una maggior sicurezza, che non tutti i comandi vocali per gli accessori funzionano quando un dispositivo iOS è bloccato. Ad esempio, se è il dispositivo iOS è bloccato Siri non potrà essere utilizzata per aprire una porta.

Via | 9to5Mac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!