Il Chief Security Officer di Facebook Alex Stamos ha utilizzato Twitter per inviare un messaggio chiaro: la tecnologia Flash di Adobe, un tempo punto fermo del web, non è più al passo coi tempi, sorpassata dall’HTML5, in lenta ma costante crescita.

adobeflash

È tempo per Adobe di annunciare la data della fine del ciclo di vita per la tecnologia Flash e di chiedere ai browser di impostare i killbit nello stesso giorno“, ha dichiarato Stamos. “Anche se a 18 mesi da oggi, fornire una data precisa è l’unico modo per aggiornare l’interno ecosistema in una sola volta“.

Flash ha una cattiva reputazione in quanto a sicurezza, qualcosa che è stato sottolineato da Steve Jobs ben 5 anni fa. La recente dichiarazione di Stamos arriva in un momento in cui questa debolezza di Flash continua a farsi notare. Adobe sta cercando di risolvere queste vulnerabilità con alcune patch, ma a quanto pare gli hacker continuano a trovare punti deboli in questa tecnologia.

Via | BGR