Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

AppleiPhoneNotizie

Apple chiede la riduzione dei prezzi a Samsung e TSMC per la produzione dell’A9

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Già nelle scorse produzioni, la gara all’ultima saldatura per la conquista del titolo di partner di Apple per la costruzione del chip per i suoi dispositivi mobile è stata combattuta da Samsung e TSMC. Anche la produzione dell’A9 non è da meno, ma Apple, questa volta, ha intenzione di vendere a caro prezzo il titolo.

a9 samsung tsmc

Secondo quanto riportato dal portale Digitimes, infatti, pare che Apple stia richiedendo ad entrambe le aziende di diminuire i prezzi per la produzione del chip per decidere a quale delle due aziende affidare il grosso della produzione.

Mentre TSMC storce un po’ il naso alla richiesta dell’azienda californiana, Samsung appare decisamente più propensa al patteggiamento dei prezzi . Sarà un requisito sufficiente a far aggiudicare all’azienda coreana la produzione dei chip per i nuovi top di gamma Apple?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.