Una delle caratteristiche principali della nuova Apple TV è la ricerca universale, che permette agli utenti di trovare contenuti specifici attraverso una serie di diversi servizi. Questa funzionalità sarà compatibile al momento del lancio con iTunes, Netflix, Huli, HBO e Showtime, a cui se ne aggiungeranno altri nel corso del tempo.

appletv

In una intervista con John Paczkowski di BuzzFeed, Tim Cook ha fornito ulteriori dettagli riguardanti la nuova Apple TV. In particolare, il CEO della società di Cupertino ha rivelato che gli sviluppatori potranno rendere disponibili i loro contenuti nella ricerca universale grazie a delle API, che verranno a breve rilasciate.

Cook ha inoltre riferito che la ricerca universale indicherà anche a quali servizi si è iscritti, evidenziando quali contenuti sono disponibili gratuitamente e quali solo tramite abbonamento.

Via | MacRumors