Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple

Apple aumenterà i prezzi delle app negli App Store di Australia, Indonesia e Svezia

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple ha confermato che i prezzi delle applicazioni per gli App Store di Australia, Indonesia e Svezia entro i prossimi tre giorni.

australia

L’azienda ha voluto contattare gli sviluppatori, tramite e-mail, per informarli della decisione di aumentare i prezzi in risposta alle variazioni dei tassi di cambio.

screen-shot-2015-10-12-at-20-16-331

Attualmente le applicazioni in vendita a 0,99 dollari vengono vendute sull’App Store australiano a 1,29 dollari australiani. Per via del tasso di cambio, il prezzo australiano è inferiore a quello statunitense quindi con l’intento di allineare tutti i prezzi, nei prossimi giorni, quella stessa applicazione salirà di circa il 15% e sarà venduta a 1,49 dollari australiani che, convertito, porta il prezzo allineato con lo App Store americano.

Le modifiche sui prezzi riguardano sia le app che gli acquisti in-app, comprendendo anche gli abbonamenti automatici. Apple non cancellerà gli abbonamenti con l’opzione di auto-rinnovo ma informerà i clienti dell’aumento di prezzo.

Questa è una nuova politica introdotta da Apple, differente rispetto al passato quando, in occasione di aumenti di prezzo, cancellava gli abbonamenti e richiedeva l’intervento dell’utente per riprendere l’abbonamento alle nuove condizioni.

Intanto l’azienda di Cupertino, per la prima volta e solo per l’Australia, ha introdotto una fascia di applicazioni a prezzo ridotto per favorire l’espansione in un mercato emergente. Gli sviluppatori potranno offrire, a loro discrezione, delle applicazioni a soli 0,99 dollari australiani, ovvero circa 0,72 dollari.

Via | 9to5Mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.