L’assistente vocale Siri, presente dall’ormai vecchio iOS 5, permette all’utente di eseguire dei comandi all’interno del sistema operativo, utilizzando la propria voce. Senza l’abbonamento ad Apple Music, Siri non ci fornirà le risposte legate al mondo musicale.

siri

In molti utenti, che hanno aderito alla prova gratuita di Apple Music, non hanno più rinnovato l’abbonamento mensile. Uno di questi, Tom Conrad, ha scoperto, che l’assistente vocale non voleva più fornirli la classifica delle canzoni più ascoltate negli Stati Uniti una volta scaduto l’abbonamento al servizio di musica in streaming. Apple ha quindi tolto delle funzionalità a Siri per gli utenti, che non pagano il servizio Apple Music, anche se, per quanto riguarda i film, l’assistente vocale alla richiesta di proporre i migliori film del momento, fornisce l’elenco delle migliori pellicole sull’iTunes Store.

Vi ricordiamo, che se volete attivare l’abbonamento di Apple Music, condividendo il prezzo con amici o famigliari, potete seguire questa nostra apposita guida.