Notizie

Un uomo armato di spada samurai irrompe nell’Apple Store di New York [Video]

Poteva sembrare una trovata pubblicitaria per promuovere un gioco o un’applicazione ma le intenzioni dell’uomo armato di spada samurai che venerdì è entrato nell’Apple Store della 5th Avenue di New York non dovevano essere proprio benefiche.

samurai

Hsu Chien – questo il nome dello squilibrato – ha percorso la scala a spirale dell’Apple Store più famoso degli Stati Uniti brandendo una spada samurai puntando il dito verso clienti e dipendenti dello store, facendo roteare l’arma a mezz’aria tra gli sguardi sorpresi e preoccupati dei presenti.

Secondo quanto riportato dalla ABC e ripreso da diverse testate online, i dipendenti dell’Apple Store di New York si sarebbero schierati a protezione dei clienti per evitare possibili ferimenti mentre qualcuno, intanto, allertava le forze dell’ordine.

L’uomo, armeggiando la spada, ha colpito la struttura della scala senza riportare alcun danno quindi, probabilmente richiamato dalla polizia, è risalito rapidamente all’esterno, seguito anche dagli uomini della sicurezza, dov’è stato immobilizzato e condotto in un ospedale prima di essere arrestato.

I media americani hanno elogiato il comportamento dei dipendenti dello store, pronti a schierarsi i prima linea, mettendo a repentaglio la propria incolumità, per salvaguardare la salute di clienti e visitatori.

Via | ABC 7 Ny

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!