Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Obama chiede il massimo supporto ad Apple e alle aziende tech nella lotta all’ISIS [Video]
Notizie

Obama chiede il massimo supporto ad Apple e alle aziende tech nella lotta all’ISIS [Video] 

Il presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama ha ieri tenuto un importante discorso alla nazione, in cui si è parlato anche dei recenti attacchi terroristici. Obama ha spiegato che parte della strategia contro l’ISIS prevede un importante lavoro dell’intelligence per spiare potenziali terroristi, anche se non si è parlato esplicitamente di crittografia. Sono state chiaramente chiamate in causa anche società del settore tech, tra cui Apple.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

obamadiscorsoallanazione

«Ed è per questo motivo che esorto i leader delle aziende tech a rendere più difficili per i terroristi l’utilizzo della tecnologia per sfuggire alla giustizia», ha dichiarato Obama nel suo discorso relativo alla strategia americana per combattere l’ISIS. La frase è indirizzata a colossi come Apple, Google e Microsoft.

La situazione è senza dubbio complicata. Obama allude infatti con le sue parole alla crittografia, tema scottante per molte società del settore tecnologico. Tim Cook, ad esempio, è sempre stato molto chiaro sull’argomento: Apple non violerà mai la privacy dei suoi utenti in nome della sicurezza. La minaccia però del terrorismo è oggi molto forte, anche negli Stati Uniti, e l’opinione pubblica potrebbe quindi supportare la richiesta di Obama.

Negli ultimi tempi, le strategie dell’ISIS sono state studiate in modo approfondito, ed è stato scoperto che vengono fortemente utilizzate dai terroristi piattaforme come iMessage e FaceTime, servizi che, appunto, non possono essere intercettati. Molto si può discutere sulla questione, ma quando entra il gioco il terrorismo, e quindi la sicurezza di intere nazioni, le carte in tavola potrebbero effettivamente cambiare.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Via | BGR

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.