Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple si oppone al disegno di legge contro la crittografia presentato in Gran Bretagna
Notizie

Apple si oppone al disegno di legge contro la crittografia presentato in Gran Bretagna 

Lo scorso mese in Gran Bretagna, è stato presentato un disegno di legge che potrebbe sensibilmente cambiare la politica di Apple sulla crittografia dei dispositivi iOS e dei suoi servizi. La Investigatory Powers Bill può potenzialmente obbligare Apple a fornire una key per smartphone e servizi criptati, come iMessage e FaceTime. La società di Cupertino è ovviamente contraria a tutto ciò.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

applecrittografia

In una comunicazione scritta alla Camera del Parlamento, Apple sostiene che il disegno di legge, nel tentativo di opporsi a ‘pochi’ malintenzionati (come i terroristi), potrebbe essere dannoso per i cittadini che rispettano la legge.

Alla comunicazione fanno seguito i recenti commenti di Tim Cook rilasciati durante lo speciale episodio di 60 Minutes in onda sulla CBS. Il CEO di Apple ha dichiarato che non c’è alcun motivo per cui debbano esistere delle backdoor per accedere ai dati degli utenti. Cook è infatti convinto che queste potrebbero essere sfruttate, anche e soprattutto, da malintenzionati.

Il disegno di legge è stato sostenuto dal primo ministro britannico David Cameron. Se il disegno dovesse diventare una legge a tutti gli effetti, allora Apple sarebbe costretta ad interrompere la crittografia su iPhone, iMessage e FaceTime.

Via | 9to5Mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.