Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Google sta realizzando una propria app di messaggistica con il supporto ai chatbot

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo il Wall Street Journal, Google starebbe sviluppando una propria app di messaggistica, con la possibilità di implementare i chatbot nelle proprie conversazioni.

google new logo

Il vice-presidente per le comunicazioni di Google – Nick Fox, starebbe lavorando a questo nuovo progetto, per la realizzazione di una nuova applicazione di messaggistica. Sappiamo inoltre, che all’interno delle nostre conversazioni potremo chattare con i chatbot. Quest’ultimi sono dei robot, che rispondono automaticamente, in modo sensato, ai nostri messaggi, come accade anche su Telegram. Oltre a queste scarse informazioni, non si sa ancora nulla sulle altre caratteristiche dell’applicazione o sulla possibile data di rilascio. Non ci resta che aspettare altre notizie, probabilmente nei primi mesi del 2016.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.