Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Apple vs. FBI: uno sceriffo della Florida vorrebbe arrestare Tim Cook! [Video]

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Tanto si è parlato, e tanto si parlerà ancora, dello scontro tra Apple ed FBI riguardante la crittografia dei dispositivi iOS. A tal proposito, uno sceriffo della Florida vorrebbe porre fine al dibattito arrestando il ‘ribelle’ CEO di Apple Tim Cook.

applevsfbi

Grady Judd, sceriffo di Polk County, ha commentato la diatriba tra Apple ed FBI nel corso di una conferenza stampa tenutasi pochi giorni fa. La polizia ha arrestato tre sospetti accusati di aver picchiato, violentato e ucciso uno spacciatore a Lakeland, in Florida. I tre hanno scattato delle foto al corpo della vittima per mostrarle ad altre persone e vantarsi dell’omicidio. Durante l’inchiesta, i tre hanno comunicato il codice di sblocco dello smartphone in questione con la polizia.

Considerato anche l’aspetto tecnologico dell’inchiesta, allo sceriffo è stata chiesta un’opinione sul caso Apple vs. FBI, che ha così risposto: «Il CEO di Apple deve sapere che non è al di sopra della legge, come non lo è nessuno negli Stati Uniti d’America».

«Credetemi», ha continuato Judd, «se fossero contro di me in questa contea e riuscissi a convincere l’ufficio del procuratore e un giudice a supportarmi, rinchiuderei quel delinquente»

Ecco il video:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.