Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple lancia le Search Ads in App Store e regala 100$ agli sviluppatori per sponsorizzare le proprie app
Apple

Apple lancia le Search Ads in App Store e regala 100$ agli sviluppatori per sponsorizzare le proprie app 

Novità di iOS 10 legata ai miglioramenti previsti per l’App Store sono le Search Ads. Dopo aver registrato un grosso fallimento ed aver chiuso la divisione iAd, Apple è pronta a tornare nel campo pubblicitario in un modo decisamente più semplice e meno pericoloso.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

search ads

Apple introduce le ricerche sponsorizzate in App Store, offrendo quindi agli sviluppatori la possibilità di pagare una certa quota per fare in modo che la propria applicazione risulti prima, tra i risultati suggeriti subito dopo una ricerca da parte dell’utente.

Apple ha assicurato che visualizzeremo soltanto 1 applicazione consigliata (leggere come “pubblicità”) per ricerca e che le applicazioni suggerite avranno una forte attinenza con i termini ricercati. L’App Store è così colmo di applicazioni che spesso trovarne una specifica per una determinata funzione risulta difficile. Le Search Ads quindi, grazie alla pertinenza, potranno addirittura tornare “utili” agli utenti finali.

hero-search-ads-large_2x

Ogni app sponsorizzata viene contrassegnata da uno sfondo azzurro ed un TAG specifico ben chiaro. Le Search Ads partiranno dal 5 Ottobre soltanto negli Stati Uniti quindi non riusciremo a vederle nel nostro App Store ma successivamente arriveranno anche in altri Paesi.

Apple ha offerto ad un certo numero di sviluppatori la possibilità di provare le Search Ads gratuitamente, attraverso un Coupon da 100$ che viene assegnato automaticamente a chi ha ricevuto l’email e sottoscrive un account lanciando la prima pubblicità.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.