Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple pronta a rimuovere l’applicazione più scaricata nell’App Store di iMessage
App Store

Apple pronta a rimuovere l’applicazione più scaricata nell’App Store di iMessage 

App ID errato

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La scorsa settimana, è stato lanciato su App Store un set di adesivi che imita l’iconico deisign a bolla dell’app Messaggi di sistema. Questo ha scalato rapidamente le classifiche, ma avrà forse vita breve, perché Apple ha intenzione di rimuoverlo dallo store. [appscreens_1156174249]

Phoneys, attualmente al secondo nella classifica delle app a pagamento nel Messages App Store USA, permette di utilizzare adesivi ‘bubble’ da sovrapporre a reali messaggi, in modo da far sembrare che il mittente abbia scritto cose simpatiche in verità non dette. Ecco alcuni esempi: “You’re my hero”, “The sports team I pull for sucks”, e “My politcal views are totally wrong”.

La popolarità dell’applicazione ha subito attirato l’attenzione di Apple, che sembra essere intenzionata a  rimuoverla dallo store. Un dipendente di Apple ha infatti chiamato lo sviluppatore di Phoneys Adam Howell comunicandogli che per i suoi adesivi non può utilizzare il font San Francisco e che non può emulare il design a bolla dell’app Messaggi. In aggiunta, la società di Cupertino ha dichiarato che le “prank (scherzo) app” non sono permesse su App Store.

Apple non rimuoverà subito l’app dallo store, ma ha dato ad Howell una settimana di tempo per applicare le dovute modifiche. Se l’aspetto e le modalità di utilizzo degli adesivi non dovessero essere modificati secondo i parametri, allora la società di Cupertino provvederà alla rimozione.

Via | MacRumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.