Un ragazzino di 15 Anni, Julien Demesy ha compilato una nuova applicazione per windows chiamata xWinPwn che utilizza i codici sorgenti OpenSource rilasciati ieri dal DevTeam (xPwn). L’applicazione è in grado di Pwnare il vostro iPhone e di creare i custom Firmware permettendo anche di scegliere le immgini di Boot. C’è da fare molta attenzione dato che non è un’applicazione del DevTeam, ne dei ragazzi creditati che stanno ancora lavorando per la versione ufficiale di WinPwn, quindi ve ne sconsiglio caldamente l’utilizzo. Piuttosto usate il vecchio WinPwn e il Custom Firmware che sicuramente non arreca danni. I meriti per questo grosso lavoro (effettuato in 24 ore) sono enormi, considerando anche l’età del ragazzo. Non dimentichiamo però la complessità di queste operazioni, e quindi prendete le dovute precauzioni se volete utilizzarlo. Ecco la prima guida completa in italiano:

Requisiti:

Guida:

Estraete xWinPwn in una cartella sul desktop, e spostate il file .ipsw del firmware originale in questa stessa cartella. Non collegate ancora l’iPhone/iPod e chiudete iTunes killando anche il processo iTunes Help tramite il TaskManager. Lanciate xPwn.exe e a seconda del dispositivo che volete sbloccare, cliccate sul tasto “1. Create a Custom IPSW” relativo. Lasciate lavorare il CMD e al termine collegato l’iPhone/iPod e cliccate su “2. Start Pwnage” che eseguirà il Pwan sul vostro dispositivo.

Adesso avete un Custom Firmware Sbloccato, un iPhone/iPod Pwnato e l’unica cosa che vi resta da fare è aprire iTunes 7.7, cliccate poi su SHIFT + Ripristina e selezionate il Custom Firmware appena creato.

Ripeto: Il programma sembra stabile ma vi consiglio di usare quelli ufficiali del DevTeam, di cui trovate qui una guida.