Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Google Play Music: nuova interfaccia ed un’intelligenza artificiale veramente invidiabile
App Store

Google Play Music: nuova interfaccia ed un’intelligenza artificiale veramente invidiabile 

Icona applicazione Google Play Music

Google Play Music

Google LLC
Gratis

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Google ha da poco annunciato un grande aggiornamento per Google Play Music, la loro piattaforma di musica in streaming. Si tratta di un update dedicato all’interfaccia del servizio, all’ottimizzazione dei brani consigliati e all’introduzione di tante interessanti funzioni tramite l’intelligenza artificiale.

google-play-music

L’aggiornamento del servizio è dedicato a tutte le piattaforme compatibili, cioè iOS, Android e la versione Web. La nuova interfaccia grafica renderà la navigazione ancora più semplice ed intuitiva, ma la vera novità principale sarà l’intelligenza artificiale integrata nel servizio. Grazie ad essa ci verranno proposti dei brani basati sulle nostre preferenze musicali, considerando i nostri precedenti ascolti, ma anche altri fattori come le condizioni meteo nella nostra zona, la nostra posizione e l’orario d’ascolto. Se ad esempio in un determinato luogo (casa, ufficio o palestra) ci piace ascoltare un particolare genere di musica, Google Play Music sarà in grado di capirlo e proporci i brani adeguati.

pixels-width-2000

La stessa cosa vale per l’orario ed il meteo. Per una serata piovosa possono interessare dei particolari brani musicali rilassanti, mentre per una bella mattinata con il sole ci vuole una bella playlist carica d’energia. Oltre a questo l’intelligenza artificiale è in grado di salvare offline i brani più ascoltati nell’ultimo periodo, per non rimanere senza musica quando rimaniamo senza connessione.

[appscreens_691797987]

Sicuramente Google sta puntando veramente molto sull’intelligenza artificiale, presente ormai nella maggiorate dei loro servizi. Google Play Music diventa così un buon concorrente a Spotify, Apple Music ed altri servizi di musica in streaming. Certamente, anche quest’ultimi offrono delle funzionalità simili, ma Google ha certamente dimostrato che si può fare ancora molto di più.

L’aggiornamento è già in fase di rilascio pubblico e dovrebbe essere disponibile in tutti i paesi alla fine di questa settimana.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.