L’immagine che vedete qui sopra è stata catturata su un iPhone 2G sbloccato sul quale è stato installato il firmware 2.1 beta. Il Dev Team, oltre a pubblicare questo screenshot, ci fà sapere che Pwnage sembra funzionare perfettamente con il beta rilasciato ieri dalla Apple agli sviluppatori e ci informa anche del fatto che il loro tool per il jailbreak può essere fixato solo attraverso la revisione dell’hardware. A conti fatti, Pwnage ha funzionato con i firmwares 1.1.4, tutti i 2.0 beta, il 2.0 finale, ed ora con il 2.1 beta1.

[Fonte]