Greenpeace ha recentemente nominato Apple come l’azienda tech più verde al mondo. Il risultato raggiunto è veramente di rilevo, in quanto si tratta della terza vittoria consecutiva per l’azienda di Cupertino.

Secondo l’analisi statistica svolta da Greenpeace, Apple eccelle in 4 su 5 delle categorie analizzate. In particolare ha totalizzato il massimo dei voti in trasparenza energetica, efficienza energetica, impegno sull’energia rinnovabile e l’utilizzo effettivo di energie rinnovabili. Nella quinta categoria, quella relativa alla promozione delle tematiche legate all’energia pulita, Apple ha totalizzato una solida “B”, cioè il voto subito dopo il massimo raggiungibile.

Nella classifica si trovano anche altri nomi importanti come Google e Facebook, anche loro con un voto complessivo massimo, ma comunque inferiori ad Apple nelle singole categorie.

Ricordiamo che Apple per le sue infrastrutture utilizza il 100% dell’energia rinnovabile, che continua a promuovere durante i loro eventi più importanti. Inoltre, per lo smantellamento dei propri dispositivi utilizza macchine come Liam, per un massimo riciclo dei componenti e materiali utilizzati.