Un iPhone 7 Plus resiste a ben 13 ore immerso nelle acque siberiane [Video]

L’iPhone 7 Plus di un pescatore in Russia, ha superato ogni record di resistenza all’acqua, rimanendo per ben 13 ore sul fondo di un fiume ghiacciato ad una temperatura di circa 4 gradi.

 

L’episodio è avvenuto nei pressi di Yakutsk, dove il dispositivo è caduto in un fiume ghiacciato durante un pomeriggio di pesca. Impossibilitato al recupero, il proprietario è tornato il giorno successivo accompagnato da un sommozzatore per recuperare il device. Con grande sorpresa di tutti, lo smartphone era ancora acceso e funzionante. Se infatti pensiamo che i nuovi iPhone sono certificati IP67, quindi resistenti ad immersioni non superiori ai 30 minuti per una profondità massima di un metro, il test di resistenza non voluto è più che superato.

Un video pubblicato da Fedor (@emfedor1983) in data:

Inoltre il proprietario ha dichiarato che la batteria residua, prima che l’iPhone finisce in acqua era del 35%, una volta recuperato la stessa era scesa solo al 19%.

L’iPhone 7 Plus di un pescatore in Russia, ha superato ogni record di resistenza all’acqua, rimanendo per ben 13 ore…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
5
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: