Tramite un nuovo servizio per la localizzazione e la disabilitazione delle funzionalità di un dispositivo rubato, Apple potrebbe contrastare il Jailbreak.

Un nuovo brevetto Apple, incentrato sui telefoni rubati ed i metodi per la ricerca delle persone che rubano tali device, potrebbe mettere i “bastoni tra le ruote” a tutti gli iPhone, iPod Touch ed iPad Jailbreakers.

PUBBLICITÀ

Ieri Apple ha richiesto un brevetto per consentire la disattivazione da remoto dei dispositivi mobili quando viene rilevato un “utilizzo non autorizzato”. Il brevetto riguarda soprattutto l’utilizzo della fotocamera da parte di utenti non autorizzati, utilizzando il GPS per determinare la posizione dalla quale viene memorizzata l’immagine.

Non è tutto però: Apple potrebbe integrare anche un sistema di verifica che permette di capire se un device è stato Jailbreakkato. Tramite questa mossa, quindi, in caso venisse individuato un qualsiasi “comportamento sospetto”, la società potrebbe limitare o disabilitare le funzionalità del dispositivo in questione contrastando anche il Jailbreak. Che cosa ne pensate?

Via | 9to5Mac

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button