Connect with us

Hi, what are you looking for?

iPhone

Gull1hack: Uno scherzo che nasconde 3 virus di tipo Trojan. Provato per voi da iSpazio

Qualche ora fa, gli autori di Gull1hack hanno reso disponibile la RC1 del software per Windows che prometteva lo sblocco degli iPhone e degli iPod Touch con un nuovo iBoot. Nonostante vi avessimo già avvisati con molte ore di anticipo che si trattava soltanto di un Fake, abbiamo provato il programma e di seguito trovate tutte le informazioni.

L’applicazione pesa 341.21 KB e viene scaricata direttamente come file eseguibile .exe [Link]

Dopo aver collegato l’iPhone e cliccato sul tasto “Free My iPhone/iPod Touch”, apparirà una schermata del genere:

Advertisement. Scroll to continue reading.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Si tratta di un errore che porta il Jailbreak a fallire inesorabilmente. A questo punto Musclenerd del DevTeam ha decompilato il codice dell’applicazione (che trovate qui) e si è reso conto che il risultato non può che essere questo. Il tool è stato realizzato proprio per mostrare quell’errore in ogni circostanza e quindi il Jailbreak vero e proprio non potrà mai avvenire.

Inoltre, analizzando l’eseguibile con un software di antivirus, sono stati trovati 3 virus di tipo trojan. Mentre viene visualizzato il pop-up di errore infatti, questi virus vengono trasferiti nel vostro computer. Non si tratta di virus “cattivi” in quanto vi bloccheranno soltanto il mouse per pochi secondi.

In sostanza dobbiamo dimenticarci dello sblocco completo sui nuovi dispositivi, a meno che non sia GeoHot a rilasciare qualcosa.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Comments

Potrebbero piacerti

Operatori

La fusione tra Wind e Tre ha creato un grosso operatore che oggi lancia sul mercato il proprio virtuale chiamato Very Mobile. Per i...

News

Si prevede che Apple introdurrà diversi cambiamenti significativi nella gamma di iPhone entro la fine dell’anno con la serie iPhone 12. Tuttavia, prima di...

News

Vi avevamo precedentemente segnalato che i dipendenti Target aveva pubblicato l’immagine di un elenco di prodotti in cui viene mostrato un modello di “Airpods...

AirTag

L'imminente accessorio di tracciamento simile a Tile di Apple, provvisoriamente chiamato "AirTag", potrebbe utilizzare una ricarica wireless simile all'Apple Watch ed essere "completamente impermeabile".

Advertisement

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.