iPhone

L’erotismo su iPhone riesce a muovere una grandissima somma di denaro!

In questi giorni vi abbiamo parlato della decisione di Apple relativa alla rimozione di quelle applicazioni ritenute “erotiche”, con contenuti sessuali più o meno espliciti. Sono state infatti rimosse oltre 5.000 applicazioni ma in questa sorta di “sterminio” una delle poche rimaste in AppStore era “Tubes!” che in una sola settimana ha fatto guadagnare ben 10.000$ allo sviluppatore.

PUBBLICITÀ

Evidentemente, essendo state eliminate quasi tutte le applicazioni simili, molti utenti sono finiti per scaricare Tubes, portando questo incredibile incremento delle vendite. Lo scopo dell’applicazione era molto semplice in quanto non faceva altro che mostrare delle immagini di ragazze in bikini. Come potete vedere dal grafico, i guadagni sono passati da 30$ ai 1.600$ al giorno fino a quando Apple, pochi giorni fa, ha deciso di eliminare anche Tubes dall’AppStore.

Qualcuno sostiene che il fatto che l’iPhone non riesca a visualizzare contenuti in flash sia stata una salvezza altrimenti il telefono sarebbe diventato il dispositivo per eccellenza dedicato alla visualizzazione di contenuti pornografici in mobilità.

Via | TechCrunch

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button