iPhone

Triple X: Un gioco piccante ma innocente, che Apple continua a rifiutare.

Mario Refetto, lo sviluppatore di XMS7 ha realizzato un nuovo giochino per iPhone che però Apple continua a rifiutare. Si chiama Triple X e sostanzialmetne si tratta del classico gioco del Tris con l’aggiunta di uno scopo ben preciso che vi invoglierà a vincere tante partite consecutivamente.

Come potete vedere, la tavola di gioco ha uno sfondo particolare. Si tratta di immagini più o meno erotiche che potranno essere sbloccate e visualizzate a schermo intero soltanto dopo aver vinto una partita.

Le regole del gioco sono sempre le stesse. Dovremo posizionare le X ed attendere la risposta del “computer” cercando di fare Tris. Ogni volta che vinceremo, riusciremo a sbloccare una nuova immagine che apparirà direttamente sotto alla griglia di gioco. L’utente è quindi invogliato a superare quanti più livelli possibile in maniera consecutiva per poter visualizzare al meglio le immagini.

Come già anticipato, Apple continua a rifiutare l’applicazione ed è stato appurato che il problema sta nel nome. Triple X (che sta per XXX) lascia intendere contenuti che vanno ben oltre quelli che realmente troviamo nel gioco. Lo sviluppatore quindi, richiede il vostro aiuto per cercare di trovare un nuovo nome, adatto ad un gioco di Tris ma che al tempo stesso lasci intuire la particolarità di questo software. A voi i commenti e grazie per la collaborazione!

(Ne approfittiamo anche per informarvi che tra qualche giorno arriverà una nuova versione di XMS7)

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!