iPhone

Adobe: l’adozione di tecnologie alternative su iPhone e iPad potrebbe danneggiare la nostra attività

Adobe, ormai protagonista nella lotta “Apple Vs. Flash”,  ha affermato chiaramente che l’introduzione di tecnologie alternative, quali HTML5, e la continua ricerca da parte degli utenti di queste, potrebbero danneggiare l’attività.

Adobe è molto schietta riguardo questo rischio, evidenziato dalla diminuzione delle vendite di PC e anche dal grande avanzamento nel mercato dei prodotti di Apple come l’iPhone e, l’ultimo arrivato, l’iPad, e Adobe non riesce a partecipare in nessun modo a questo sviluppo, soprattutto dopo l’aggiornamento delle condizioni dell’SDK dell’iPhone escludendo l’utilizzo di applicazioni buildate con Flash CS5 e altre.

Ora Apple ha deciso di utilizzare l’HTML5 anche per le pubblicità su iPhone grazie ad iAd creando un nuovo modo di fare pubblicità, divertente e molto leggera. Questo, potrebbe, secondo voi, rivoluzionare il mondo della pubblicità fino a portare alla sostituzione nei siti internet del classico banner in flash con uno in HTML5, mettendo così ancora in difficoltà Adobe?

Via | Engadget

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!