Notizie

SONY, fornitore di Apple, lancia un nuovo sensore in grado di catturare video FullHD 1080p a 1000fps

SONY è riuscita a compiere un passo in avanti davvero impressionante. L’azienda è quella che fornisce i sensori ottici ad Apple ed è proprio grazie a questi che l’iPhone riesce a scattare ottime foto.

Oggi SONY ha svelato il nuovo sensore CMOS in grado di catturare video in full HD slow motion a 1.000 fps! Per riuscirci, è stata cambiata la struttura del sensore passando dai classici due livelli ad una struttura basata su tre livelli. La novità consiste nell’inserimento di un livello con DRAM dedicata esclusivamente al modulo della fotocamera.

In questo modo, il modulo riesce a catturare immagini alla velocità altissima, impensabile prima d’ora. Sony ha dichiarato che la memoria riesce a leggere una foto da 19,3 megapixel in 0.008 secondi (1/120), circa 4 volte più velocemente rispetto ai sensori convenzionali.

Questa nuova memoria dedicata conferisce due grandi vantaggi alla fotocamera, sia per le foto che per i video. Un rendering più veloce, minimizza la distorsione del piano focale quando cerchiamo di scattare foto a soggetti in movimento. Il secondo vantaggio sta nella possibilità di registrare video ad un framerate più alto mantenendo la risoluzione molto alta. Sempre secondo le dichiarazioni di Sony, il modulo riesce a registrare video a 1080p fino ad un massimo di 1.000 frame al secondo, otto volte più dei 120 fps convenzionali, che troviamo anche sulla fotocamera dell’iPhone 7. Sostanzialmente per ogni singolo secondo di video, riuscirà a catturare fino a 1000 foto statiche che poi unite formeranno l’animazione.

Lo stesso modulo può essere anche impostato per scattare automaticamente delle foto non appena viene rilevato un movimento dei soggetti e per creare un nuovo Super Slow Motion, rallentando con assoluta precisione un determinato momento.

La produzione in massa potrebbe già essere partita ma in una dimensione non adeguata agli smartphone. Probabilmente SONY utilizzerà i nuovi sensori sui propri smartphone Xperia ma poi in un secondo momento potrebbe concederli anche ad Apple per i prossimi iPhone.

Ecco un esempio di Super Slow Motion:

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!