iPhone

iLock: Una nuova applicazione per cambiare le gestures dello “Slide to unlock” | Cydia Store

iLock è il nome di una nuova applicazione disponibile su Cydia Store, che vi permette di cambiare il classico metodo di sblocco della Lockscreen, e nello stesso tempo vi permette di tenere sotto sicurezza il vostro iPhone.

Grazie a iLock potrete cambiare il sistema di sblocco classico dell’iPhone, con uno simile a quello disponibile sui telefoni Android. Potremo quindi accedere alla SpringBoard semplicemente tracciando la sequenza stabilita in precedenza. Di seguito trovate le principali funzioni:

  • Tutti i plugin creati dallo sviluppatore sono modificabili con Winterboard, suoni compresi;
  • Compatibile con le applicazioni di terze parti, come LockInfo e Cydget;
  • E’ possibile usare tutte le funzioni di iPhone OS, come multitouch, vibrazione, suoni e griglia maggiore di 5×5 caselle;
  • Disponibili già 3 diversi plugin per l’applicazione: iLock Maya, iLock Tiles, iLock Tech;
  • Funzione “tap-to-appear” per far uscire la schermata di sblocco soltanto dopo un tap sulla Lockscreen;
  • Disponibile in 15 lingue diverse;
  • Compatibile con tutti gli iPhone e iPod Touch con Firmware 3.0 o superiore.

Sono inoltre in arrivo un SDK che permetterà di sviluppare gratuitamente i plugin per iLock, e diverse nuove funzioni come il riconoscimento biometrico dei volti e il riconoscimento vocale.

Insomma, l’applicazione sembra davvero ben fatta e promette bene. Trovate iLock su Cydia Store al prezzo di 1,99$.

Grazie Filippo per la segnalazione.

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!