In Evidenza
Ultime Notizie

Scopriamo insieme le Turbo SIM Gevey: un metodo hardware per sbloccare l’iPhone 4 | Con Guida



Un nuovo metodo per sbloccare l’iPhone 4 attraverso una semplice Turbo SIM sembra essere disponibile. Gevey ha infatti affermato di essere in grado, con la propria Turbo SIM, di eseguire l’unlock di un iPhone 4 con baseband 02.10.4 e 03.10.01 che tutti stavano da tempo aspettando.

Partiamo con descrivere brevemente cosa sia la Turbo SIM di Gevey. Si tratta di una sottile card che va posizionata sopra la vostra tradizionale SIM e che permette di eseguire l’exploit. In pratica, il numero e la chiave di autenticazione (ki) fornite dalla vostra scheda al network al quale siete collegati, vengono modificati in modo da raggirare il telefono. Fatto ciò la vostra scheda IMSI verrà utilizzata per connettersi alla rete.

Dopo aver copiato le informazioni presenti nella vostra SIM card e averle trasferite al vostro carrier, Turbo SIM sarà in grado di aggiungersi alla SIM del vostro operatore, dandovi apparentemente l’impossibilità di utilizzare i servizi chiamata e SMS. Dal momento che per eseguire l’exploit non è necessario alcun software, si tratta di un metodo al quale Apple non può porre rimedio con l’aggiornamento del firmware.

E’ bene sottolineare che questo modo di eseguire l’unlock non è nuovo ed è già stato utilizzando in passato. In particolare nel 2007, un hacker australiano lo utilizzò per sbloccare un iPhone per utilizzare il network Telstra. Dopo qualche mese, tuttavia, Geohot sviluppò un software gratuito per l’unlock dell’iPhone che venne utilizzato dalla maggior parte degli utenti.

Sebbene non abbiamo avuto modo di provare di persona questo metodo, il team che lo ha sviluppato assicura che sia efficace. A tal proposito è stato anche rilasciato un video in cui viene dimostrato come sbloccare un iPhone 4 con baseband 02.10.04 e 03.10.01.

Il prodotto sarà disponibile a partire dal 18/21 Marzo sul ApplenBerry . Al momento non si hanno informazioni sul prezzo, anche se la cifra dovrebbe girarsi intorno ai 20/40$, la sola notizia ufficiale è che sarà spedito in tutto il mondo ad eccezione della Cina.

Per chi fosse interessato ad avere maggiori informazioni sul funzionamento, i passi da eseguire sono i seguenti:

  1. Inserire la vostra MicroSIM nel chip EEPROM
  2. Eseguita questa operazione non dovete far altro che introdurre la SIM nell’apposito slot del vostro telefono
  3. Il cellulare cercherà invano il segnale che non sarà però disponibile inizialmente. Dopo un pò di attesa, otterrete un’unica tacca, come mostrato nella figura in basso
  4. A questo punto chiamate 112 e riattaccate subito quando la connessione viene avviata. In questo modo il network fornirà un TMSI
  5. Passate in modalità “Uso in Aereo”. Sebbene quest’ultimo passaggio possa non sembrare essere chiaro, sembra che facendo ciò si eviti che la BB individui l’IMSI fake che è stato creato
  6. Adesso il segnale dovrebbe comparire e la SIM essere validata

Grazie a tutti per le segnalazioni – Via | GadgetsDNA







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_853089278
BudJet - Il tuo bilancio personale
quickapp_hover
icon120_842642357
Jobrapido Lavoro
quickapp_hover
icon120_842931346
MeglioSaperlo
quickapp_hover
icon120_864217886
Turnica!
quickapp_hover
icon120_878598551
Spiagge Cervia
quickapp_hover
icon120_824322889
Guida alle Spiagge Gold