Nuove foto alimentano i rumors sulla distribuzione di iPhone 5 in Cina!

Una nuova foto che circola in rete mostra la schermata di un iPhone sulla rete di China Mobile che potrebbe confermare il raggiungimento dell’accordo tra Apple e la più grande compagnia telefonica mondiale come avevamo preannunciato tempo fa in questo articolo.

Diversi siti cinesi di informazione, tra cui sohu.com e mydrivers.com riportano la foto autenticata che presenta un iPhone 4 o un dispositivo molto simile con il logo 3G China Mobile stampato sulla scocca, in alto a destra. La schermata delle informazioni presenta una base band 06.10.01 del tutto inedita e la mancanza di un numero IMEI potrebbe far pensare che si tratti di un prototipo per testare il funzionamento sulla rete mobile cinese.

Questa immagine conferma le ipotesi ventilate qualche giorno fa sul fatto che Apple abbia siglato un importante accordo commerciale con China Mobile per la distribuzione, a settembre, dei nuovi iPhone 5 con la possibilità di accedere quindi all’utenza della più grande compagnia telefonica mondiale che conta circa 600 milioni di abbonati. La stessa China Mobile, in una conferenza stampa di poche settimane fa, aveva dichiarato che nonostante la mancanza di una distribuzione ufficiale dei dispositivi Apple, erano oltre 4 milioni gli iPhone che generavano traffico sulla rete wireless e, negli ultimi giorni, erano addirittura saliti a 5,7 milioni.

Attualmente l’unica compagnia con cui Apple ha già impostato un rapporto commerciale è China Unicom e se le cifre sono reali, non è difficile immaginare quanta e quale diffusione possano avere i dispositivi Apple quando verranno distribuiti anche da China Mobile soprattutto quando il dispositivo sarà abilitato a funzionare sulla rete mobile cinese.

Via | AppleInsider

Una nuova foto che circola in rete mostra la schermata di un iPhone sulla rete di China Mobile che potrebbe…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: