Il porting completo di Siri arriva su iPhone 4 ma probabilmente è illegale | Cydia [Video] [AGGIORNATO]

05/12/2011

Dopo l’uscita del nuovo iPhone 4S in molti si sono dedicati a cercare una soluzione per avere Siri anche su dispositivi di precedenti generazioni. Una versione completa (anche se forse illegale) dell’assistente vocale è stata rilasciata per l’iPhone 4. Chiamato H1Siri, questo porting è apparso sulla repo Cydia.be.

Non è molto chiaro come funzioni esattamente ma sappiamo che il sistema sfrutta un server proxy che rischia di essere paralizzato dalla enorme afflusso di traffico. Infatti il servizio sta causando una connettività intermittente per i primi utenti che lo provano.

Per testare H1Siri sarà necessario aggiungere la repo di Cydia.be oppure iphone3gsystem.fr/cydia. Quindi scaricare e installare il pacchetto di circa 100Mb.

Per chi volesse farsi un’idea, di seguito potrete vedere un video di H1Siri in azione:

Attenzione: Non siamo in grado di verificare la legalità di questo pacchetto o la sicurezza dei dati durante l’utilizzo del pacchetto. Utilizzare a proprio rischio e pericolo.

AGGIORNAMENTO: Lo sviluppatore @abart997 ci ha voluto inviare un piccolo testo per spiegare meglio sul perché questo porting è illegale.

Come sappiamo da quando Siri è stato rilasciato, molti hacker e developer  hanno tentato di portare Siri su dispositivi meno recenti.

Alcuni (me compreso) ci sono anche riusciti, dopo aver speso veramente tanto tempo. La prima cosa che volevo fare dopo averlo portato, era rilasciarlo. Ciò non è potuto accadere a causa di motivi legali e anche tecnici.

Legali poiché nel porting di Siri vi sono un sacco di file sotto © di Apple, e quindi rilasciando il porting, infrangerei i © di Apple, e potrei essere citato in tribunale dalla stessa azienda di Cupertino.

Motivi tecnici perché, per riuscire a far connettere Siri ai server di Apple, bisogna creare un tweak (che sfrutta il MobileSubstrate) che permette di “leggere” da un file plist, le chiavi di Siri estratte precedentemente da un iPhone 4S (tramite una procedura non molto semplice). In sostanza l’utente, dopo aver installato il programma, dovrebbe giornalmente generare le chiavi da un iPhone 4S (scadono ogni 24 ore) e metterle nel plist da cui il tweak le legge.
Non credo che una procedura simile sia “alla portata” di tutti. Motivi per i quali ne io, ne altri come @chpwn rilasceranno mai il porting, prima dell’uscita del Jailbreak dell’iPhone 4S.

Personalmente, continuo a usare il mio portino di Siri e “non mi lamento” dell’estrazione  giornaliera del chiavi. Spesso, bisogna sapersi accontentare.

Via | iClarified

Dopo l’uscita del nuovo iPhone 4S in molti si sono dedicati a cercare una soluzione per avere Siri anche su dispositivi…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.