Kodak accusa Apple di interferire con la vendita dei brevetti

A seguito della bancarotta, la storica azienda di macchine fotografiche ha deciso di liquidare il suo pacchetto di brevetti che avrebbe un valore di mercato di miliardi di dollari. L’azienda ha recentemente accusato Apple di cercare di interferire nella sua asta dei brevetti al fine di evitare di pagare 1 miliardi di dollari in spese reali e sanzioni.

Secondo i documenti presentati al tribunale, Kodak sostiene che all’azienda di Cupertino non dovrebbe essere consentito di rivendicare la proprietà di un brevetto chiave che descrive un metodo di visualizzazione in anteprima delle foto su schermo LCD. La International Trade Commission e l’US District Court hanno già negato le rivendicazioni di Apple, ma tuttavia, secondo Kodak, l’azienda continua ad affermare la propria di tale brevetto.

Se le rivendicazioni di Apple fossero accettate, la società non dovrebbe pagare quindi le royalties e sanzioni per l’infrazione del brevetto, pari a 1 miliardo di dollari circa. Questo impedirebbe anche a Kodak di ripagare i creditori in quanto tale brevetto è uno di quelli di maggior valore.

Kodak ha chiesto al giudice fallimentare di considerare la questione nel corso di una udienza prevista per il 14 giugno. L’asta dei brevetti andrebbe più agevole se non ci fosse un’attestazione di proprietà da parte di Apple su uno dei più importanti brevetti della società e l’obiettivo di Kodak è quello di porre fine a tale vicenda prima di tale data.

Via | Tuaw

A seguito della bancarotta, la storica azienda di macchine fotografiche ha deciso di liquidare il suo pacchetto di brevetti che…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.