RIM, Nokia e Motorola propongono un compromesso con Apple per lo standard nano-SIM

Nel corso degli ultimi mesi, Apple, Nokia, RIM e Motorola hanno lavorato e dibattuto sul futuro delle schede SIM, e più nello specifico delle Nano-SIMDopo il prototipo di Apple, che sostanzialmente ridimensiona le attuali micro-SIM, c’è un altro progetto, che potrebbe effettivamente mettere d’accordo tutti i produttori e quindi approdare nei prossimi smartphone.

Il nuovo design delle Nano-SIM, ideato da Nokia, RIM e Motorola, include alle caratteristiche dei vecchi prototipi presentati, quelle del prototipo proposto da Apple. L’aspetto positivo di questa nuova scheda è che, nonostante le dimensioni davvero ridotte (8×12 millimetri), risulta disegnata per essere retrocompatibile con le vecchie SIM card.

L’unico ostacolo finale ora sembra solo l’approvazione di Apple, che ha già proposto la sua versione di nano-SIM modificata in seguito alle accuse di Nokia. Ad ogni modo, non dovremo aspettare a lungo per nuovi dettagli, dato che il prossimo incontro per risolvere la situazione si terrà alla fine di questo mese.

L’European Telecommunications Standards Institute, l’organismo internazionale che regola lo standard delle SIM, prenderà la decisione finale a seguito delle votazioni che sono attualmente in cosro. Come sempre appena ci saranno news vi aggiorneremo tempestivamente.

Via | TheVerge

Nel corso degli ultimi mesi, Apple, Nokia, RIM e Motorola hanno lavorato e dibattuto sul futuro delle schede SIM, e…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: