Ecco le prime immagini della fotocamera di iPhone 5S, diversa dal modello attuale | Rumor

Dopo le ultime immagini trapelate del case in policarbonato del prossimo iPhone economico, oggi è il prossimo top di gamma, il 5S che fa parlare di sé. Dal sito giapponese Moumantai sono state divulgate alcune foto che ritraggono il modulo della fotocamera del prossimo modello.

fotocamera-iphone5

Ieri avevamo pubblicato le prime immagini del case di quello che dovrebbe rappresentare la proposta economica di Apple nel settore degli smartphone per questo 2013. Si tratta di un modello non particolarmente apprezzato dai fan di Cupertino, che lo vedrebbero come una mancanza di stile da parte della società, che si abbasserebbe per la prima volta nel settore degli smartphone a “fare il gioco della concorrenza”. Secondo gli analisti, iPhone low-cost sarebbe la proposta che potrebbe fare risollevare il titolo in borsa, l’ultima speranza di Apple per mantenere ben salda la propria posizione nel mercato.

Nelle ultime ore sono trapelate ulteriori foto di quello che potrebbe essere il modulo fotocamera del prossimo iPhone (economico o no, non si sa ancora). Dalle foto le differenze con il modello di iPhone 5 sono ampiamente visibili, tuttavia il codice dei due prodotti inizia con 821 in entrambi i casi.

foto5s

Non sappiamo con certezza se le foto appartengano ad iPhone 5S, o ad un altro prodotto del colosso di Cupertino, anche se il sito Moumantai sostiene con assoluta certezza che si tratta del prossimo top di gamma di Apple. Ad occhio ci sembra improbabile che Apple possa utilizzare tutto quello spazio solamente per il modulo fotocamera all’interno di uno smartphone, infatti sembra pensata più per un tablet, o un dispositivo ben più voluminoso di quello che sarà iPhone 5S.

photo5s1

Via | PhoneArena

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: