Nuovi componenti velano il terzo colore dell’iPhone 5S: sarà anche dorato?

Siamo vicini, molto vicini alla conferma lancio del nuovo smartphone made in Cupertino. L’iPhone 5S sta per essere prodotto su larga scala e trapelano sul web ulteriori indiscrezioni sulla nuova colorazione disponibile: oltre al nero ed argento ci sarà l’oro!

group11

Le speculazioni sull’imminente arrivo del successore dell’iPhone 5 si fanno sempre più numerose, e proprio oggi trapelano sul web nuove immagini di presunti componenti del nuovo smartphone di Cupertino. Apple, come già riportato in questo nostro articolo, ha optato per un nuovo ed alquanto particolare colore: l’oro.

iphone-parts-1-130603

Le prime immagini emerse sul sito cinese Weibo sembrano confermare quanto detto nel nostro precedente articolo, ovvero che la società di Cupertino renderà disponibile una nuova colorazione oltre al nero ed argento attuali.

Il pulsante di accensione/spegnimento, il vassoio della scheda SIM, i tasti del volume e l’interruttore per la modalità silenziosa sono piuttosto simili tra loro, il che suggerisce che il nuovo iPhone 5S non avrà significativi cambiamenti di design rispoetto all’iPhone 5. Oltre alla nuova colorazione, sono trapelate anche le foto di alcune schede interne che, come spesso accade, non svelano importanti caratteristiche.

iphone-parts-3-130603

Alcuni ritengono che Apple presenterà il prossimo iPhone quest’estate, riducendo il lasso di tempo tra modelli, proprio come l’iPad di quarta generazione. Tale discorso però non sembra percorribile,visto che il CEO Apple, Tim Cook, ha dichiarato che le novità maggiori verranno presentate quest’autunno. La WWDC di quest’anno, tuttavia, mostrerà al pubblico le nuove versioni di iOS e Mac OS X.

Voi cosa ne pensate della nuova colorazione?

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: