In Evidenza
Ultime Notizie

iOS 7: ecco come preparare i nostri iPhone all’aggiornamento | Guida iSpazio



Nella giornata di domani Apple rilascerà finalmente la versione finale di iOS 7 a tutti gli utenti. Dal momento che il tempo a disposizione sta scadendo, è meglio sapere come prepararsi al meglio prima dell’installazione. Ecco quindi una piccola guida che vi mostrerà i passaggi consigliati da compiere nella transizione da iOS 6 ad iOS 7.

screen-shot-2013-09-16-at-9-03-28-pm

La prima cosa da fare assolutamente prima di ogni aggiornamento è il backup dei propri contenuti. Farlo è molto semplice ed esistono due metodi differenti: su iCloud o su iTunes. Vediamo insieme come procedere.

Backup su iCloud

Se avete impostato il backup automatico su iCloud non dovrete far nulla: il vostro dispositivo ne eseguirà uno nuovo ogni qualvolta sarete connessi ad una rete Wifi e, contemporaneamente, sarà collegato anche alla presa elettrica. Per controllare se il backup è impostato su iCloud basterà controllare in Impostazioni > Generali > iCloud > Archivio e backup.

foto 1 foto 2 foto 3

Una volta effettuato il backup su iCloud potrete semplicemente aggiornare il dispositivo senza ulteriori passaggi. Ovviamente però non a tutti basta lo spazio offerto da Apple e quindi sono costretti ad effettuare il backup tramite iTunes.

Backup su iTunes

Effettuare un backup su iTunes richiede qualche passaggio in più, ma si tratta di un’operazione molto semplice ed alla portata di tutti. Per prima cosa bisogna collegare il dispositivo tramite il cavo USB o via Wifi, anche se in quest’ultima modalità l’operazione potrebbe risultare più lenta. Una volta fatto ciò, basterà premere il pulsante Effettua backup adesso ed attendere il termine dell’operazione.

Schermata 2013-09-17 alle 19.31.10

Ora siete pronti per installare il nuovo aggiornamento ad iOS 7 non appena sarà rilasciato. Per farlo avrete due possibilità: eseguirlo via OTA (Over The Air) o, ancora una volta, collegando il vostro dispositivo ad iTunes.

Aggiornamento via OTA

L’aggiornamento via OTA solitamente risulta il metodo più veloce, anche se data l’importanza del rilascio di iOS 7 inizialmente il download del software risulterà davvero lento. In ogni caso, dopo il rilascio basterà andare in Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software e confermare di voler scaricare iOS 7. Ricordiamo che dovrete trovarvi collegati ad una rete Wifi durante il download e dovrete avere più del 50% di batteria rimanente durante l’installazione.

Aggiornamento o Ripristino via iTunes

Aggiornare via iTunes è molto semplice: basterà collegare il proprio dispositivo tramite il cavo USB ed attendere che iTunes rilevi l’aggiornamento software da scaricare. Nel caso in cui ciò non accadesse basterà forzare la ricerca cliccando sul pulsante Verifica aggiornamenti. Il download partirà automaticamente ed al suo completamento dovremo confermare di voler installare il software.

Se invece vogliamo partire da un’installazione pulita di iOS 7, non dovremo fare altro che cliccare su “Ripristina iPhone”. Dopo aver ripristinato potremo comunque recuperare tutti i nostri dati ripristinando il Backup precedentemente fatto, o da iCloud o da iTunes.

Ricordate di aggiornare iTunes: link

Se ho il Jailbreak?

Se avete un dispositivo jailbroken e volete mantenere tutti i vostri tweak dovete stare alla larga da qualsiasi aggiornamento. Il Jailbreak per iOS 7 non è ancora pronto, e potrete aggiornare solo quando usciranno i tool rilasciati dagli hacker che se ne stanno occupando.

Se invece non vi importa di perdere i tweak, e volete provare una versione pulita di iOS 7, dovrete ripristinare l’iPhone collegandolo ad iTunes. E’ importante cliccare sul tasto Ripristina e non su quello Aggiorna per non perdere spazio di storage nel vostro dispositivo. Il Jailbreak infatti crea una partizione nascosta sui nostri dispositivi, su cui viene installato Cydia e tutti i suoi tweak. Siccome Apple non riconosce questa partizione, andando ad aggiornare perderete di fatto lo spazio della partizione Cydia.

Se ho già installato la GM o le precedenti versioni Beta?

Se avete versioni beta precedenti alla GM e volete aggiornare alla versione finale di iOS 7 non dovrete far altro che collegare il dispositivo ad iTunes e procedere con l’aggiornamento o il ripristino.

Se avete installato già la versione GM di iOS 7 probabilmente iTunes non rileverà nessun nuovo aggiornamento perché la build della release finale di solito è la stessa della GM. Quindi se vi viene rilevato l’aggiornamento potete aggiornare o ripristinare a vostro piacimento. Se non vi viene rilevato nessun aggiornamento, ma volete comunque installare la versione finale di iOS 7, dovrete scaricare il file .ipsw che linkeremo appena disponibile in un articolo. Dopo averlo scaricato potete aggiornare o ripristinare utilizzando il suddetto ipsw. Per farlo non dovete far altro che cliccare sul  pulsante aggiorna o ripristina, tenendo premuto ALT (Mac) o SHIFT (Windows) in modo da caricare il file ipsw su iTunes.







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_816149873
Parcheggiatore
quickapp_hover
icon120_663348889
myENIGMA
quickapp_hover
icon120_869633394
AutoScatto Foto
quickapp_hover
icon120_853089278
BudJet - Il tuo bilancio personale
quickapp_hover
icon120_842642357
Jobrapido Lavoro
quickapp_hover
icon120_842931346
MeglioSaperlo