iPhone e iPad con schermi più grandi nel futuro di Apple

Apple farà presto tremare la concorrenza, presentando prodotti con hardware migliorato e caratteristiche innovative. L’intera linea di prodotti subirà importanti interventi al fine di adottare le ultime tecnologie, soprattutto nel comparto dei Display.

 

apple_product_lineup

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dal sito coreano ET News, Apple cambierà presto i display dei propri prodotti, introducendo un iPhone e iPad con schermo più ampio, iWatch OLED, ed infine i display IGZO per la linea MacBook.

Diversi rapporti sembrano confermare che Apple è al lavoro su iPhone e iPad con display sensibilmente più ampi. Per quanto riguarda il prossimo smartphone made in Cupertino, sembra che il suo schermo sarà di ben 5 pollici, in linea con quanto affermato a settembre dal The Wall Street Journal. Quest’ultimo affermava che Apple starebbe testando diverse dimensioni di display, dai 4.8 ai 6 pollici per la precisione.

Anche per la linea iPad sono previsti diversi cambiamenti, dall’introduzione di un iPad Mini con display Retina, alla sperimentazione di un iPad con schermo da 12.9 pollici. Anche il The Wall Street Journal sembra confermare questa indiscrezione, così come altre fonti attendibili. ET News inoltre aggiunge che l’iPad sarà disponibile in diversi prezzi sulla base delle dimensioni del display.

iphone-5-ipad-mini-september-2012-1

Altri rumor invece sembrano confermare la presenza di uno schermo OLED da 1.5 pollici Samsung per il nuovo iWatch Apple. La società infatti ha recentemente iniziato a sviluppare tecnologie associate all’adozione di uno schermo OLED flessibile per il suo iWatch. Apple ha elaborato una nuova strategia, assumendo esperti di LG nel campo degli schermi OLED all’inizio di quest’anno.

 Per quanto riguarda i MacBook, Apple ha in mente una vera rivoluzione. La società infatti sta valutando l’adozione dei famosi display IGZO. Si tratta di un materiale semiconduttore dove gli elettroni si muovono 40 volte più velocemente rispetto al silicio amorfo, con un conseguente miglioramento dei tempi di reazione e abbattimento dei consumi su display ad elevatissima risoluzione.

L’introduzione di questi schermi sembra una mossa del tutto logica per Apple, la quale ha come obbiettivo il miglioramento degli attuali display, e l’introduzione degli schermi Retina su MacBook Air in un prossimo futuro. Questo avrà un grande impatto su fornitori chiave per Apple come Samsung e LG, i quali produrranno display di qualità per i futuri device della società di Cupertino.

macbook-pro-retina-display

Anche se molte indiscrezioni parlavano di divorzio tra Apple e Samsung, la società di Cupertino non riuscirebbe a trovare un’altra azienda in grado di fornire un’elevata quantità di display di ottima qualità come la rivale coreana. Quindi il primo prodotto che introdurrà uno schermo migliorato sarà presumibilmente l’iPad Mini Retina, il quale dovrebbe essere presentato il prossimo 15 ottobre assieme al nuovo iPad 5. In seguito durante il 2014 Apple presenterà i vari iWatch, iPhone e iPad con schermo più ampio e MacBook con i nuovi display IGZO.

Noi siamo siamo impazienti di vedere questi nuovi prodotti, e voi?

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: